Home Tags Ilva

Tag: Ilva

Ex Ilva, inizia il decimo anno della vertenza infinita

Il 13 dicembre scorso si è tenuto, presso il ministero dello Sviluppo economico, l’ultimo incontro riguardante l’ex Ilva, alla presenza dei ministri Giorgetti e...

Taranto perde il sindaco e la riconversione ecologica in un sol...

Lo hanno azzoppato, il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci. Un agguato in stile “prima Repubblica”. Due consiglieri della maggioranza, nell’arco di una notte, hanno...

Alla ex Ilva si gioca una parte del futuro del Paese

La prima parte del sesto Rapporto “Intergovernmental Panel on Climate Change” (Ipcc) disegna un quadro catastrofico del cambiamento climatico del nostro pianeta, e –...

Ex-Ilva, necessario un nuovo blocco sociale

“Ex-Ilva, urge l’avvio della transizione ecologica”. Con questo titolo, su questo sito, viene riportato il pensiero di Giuseppe Romano, segretario Fiom-Cgil di Taranto. Vi...

Ex-Ilva, urge l’avvio della transizione ecologica

Con questo striscione, il 14 maggio scorso, eravamo a manifestare sotto al ministero dello Sviluppo economico, rivendicando una vera svolta dal punto di vista...

Acciaio tricolore e sostenibile?

La siderurgia italiana fu privatizzata, su iniziativa del centrosinistra, nella seconda metà degli anni Novanta. La decisione fu presa a bordo del panfilo Britannia,...

Ex Ilva: per i tarantini la decarbonizzazione in cima a tutto

È molto deciso il sindaco Rinaldo Melucci: “A Taranto più nessuno si strappa i capelli per la sorte dello stabilimento siderurgico, la città si...

Ex Ilva, il governo come Ponzio Pilato

Il mestiere del sindacalista è duro. Ha bisogno di un innato ottimismo per convincere la controparte, per fare capire le ragioni dei lavoratori in un mondo in cui contano solo il denaro e le compatibilità di mercato. Deve avere pazienza, il sindacalista, e resistere un minuto di più del padrone (come si diceva nel secolo scorso). Ma alla vigilia del tavolo al ministero del Lavoro, convocato per domani, non c’è un grande ottimismo tra i sindacalisti. Dice Gianni Venturi della Fiom-Cgil nazionale: “Ho la sensazione che il governo sia in balia degli eventi”. Insomma fa la parte di Ponzio Pilato.

La vicenda spinosa a cui ci riferiamo è quella dell’ex Ilva oggi Acciaierie d’Italia. Dopo la condanna penale in primo grado per inquinamento doloso e una sfilza di reati ambientali, con la confisca dell’area a caldo, ormai risalente a più di un mese fa, e il ribaltamento del Consiglio di Stato sulla chiusura della stessa area a caldo voluta dal sindaco e confermata dal Tar, siamo adesso tornati all’inizio di quella che è stata, fin dal principio, una tela di Penelope.

A Taranto un tavolo sulla ex Ilva di poca sostanza

Hanno parlato d’altro, al tavolo governo-sindacati sulla ex Ilva di Taranto. Di forma e di poca sostanza. La Fim-Cisl è soddisfatta perché il governo...

Taranto tradita sulla ex Ilva

Una sentenza politica. Taranto è stata tradita e adesso la ex Ilva, “Acciaierie d’Italia”, potrà continuare ad avvelenare il territorio. È una doccia fredda...