Home Tags Agostino petrillo

Tag: Agostino petrillo

Germania, in Sassonia un voto di rilevanza nazionale

La tornata elettorale che si è appena conclusa in Sassonia è stata particolarmente importante. Si trattava infatti dell’ultimo test prima del voto per scegliere...

La Liguria ha la “peste bianca”

La barista mi chiede: “Cosa prende giovanotto?”. Dopo un attimo di stupore (ho sessant’anni passati) ordino un caffè e mi guardo intorno. Nel sonnacchioso...

Armi, la rivolta dei portuali: un messaggio che chiede di essere...

La lotta dei lavoratori del porto di Genova, che hanno da tempo denunciato il traffico di armi (dirette probabilmente in Yemen e in Siria)...

Il Piano nazionale delle periferie

Nel vorticoso alternarsi di cifre, stanziamenti e progetti che ha contraddistinto il passaggio dal primo Piano Conte alla definitiva versione Draghi, e su cui...

Annalena Baerbock, possibile prossima cancelliera?

Quando l’ex ministro e fondatore dei Verdi, Joschka Fisher, ne parlò con una certa sorpresa come di una donna “venuta dal nulla”, anche in...

Aperta la stagione degli sfratti

Sfrattare, sfratto: il termine rinvia secondo l’etimologia a fratta, è parente e contrario di “infrattarsi”, e in origine indica l’atto di “far uscire la selvaggina allo scoperto”. Stando alle disposizioni contenute nell’emendamento previsto dal Decreto sostegni bis che sbloccano gli sfratti per morosità antecedenti il gennaio 2020, di selvaggina ne dovrebbe uscire all’aperto parecchia... Circa ottantamila famiglie saranno infatti interessate dallo sblocco previsto a partire dal primo luglio. A partire da questa data, sarà avviata l’esecutività degli sfratti relativi a morosità precedenti la pandemia; poi, con una serie di scaglionamenti successivi, si provvederà a rendere esecutivi gli altri procedimenti aggiuntisi successivamente, traguardando all’inizio del 2022 per chiudere le procedure attualmente in corso.

L’emendamento, a lungo sollecitato dalle associazioni dei proprietari e da Confedilizia, che già avevano cercato di intorbidare le acque al tempo del precedente rinvio, nel febbraio scorso, sollevando la questione dei “furbetti dell’affitto” (cioè, a parer loro, di tutti quelli che stavano “approfittando” della pandemia per non pagare), è stato lungamente cavallo di battaglia parlamentare della Lega. La notizia è stata accolta con una certa soddisfazione dal presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, che ha però subito rilanciato, ribadendo in un tweet che si attendono ulteriori passi per garantire un diritto costituzionale  troppo spesso violato, dato che il blocco degli sfratti  rappresenterebbe un “abuso in sé, perché priva i proprietari di un diritto sancito da un giudice”, e aggiungendo che: “A nostro avviso, quindi, al 30 giugno 2021 – dopo ben sedici mesi di sospensione del diritto – il blocco deve cessare per sempre e per tutti”.

L’altra epidemia americana

Ogni città americana ha il suo George Floyd. Non si erano ancora chiuse le aule del processo per l’uccisione di Floyd che già morivano...

Ma la pandemia che colore politico ha?

L’epidemiologia è una scienza sobria, quasi triste, che non ama scherzare con i fatti e con i numeri. Si potrebbe per questo pensare che...

La Francia in alto mare nella lotta contro il Covid

Gabriel Attal vede nero: “La terza ondata è tutt’altro che superata”, così ha dichiarato il 14 aprile il portavoce del governo francese, constatando mestamente...

Le “città temporanee” dell’America latina (e non solo)

Negli ultimi decenni l’America latina si è trasformata in un vero e proprio laboratorio per quanto riguarda le migrazioni tra i diversi paesi che...